Scopri di più sulla formazione per insegnanti di yoga

Stai pensando alla full immersion di 28 giorni in Himalaya dedicata alla formazione di insegnanti di yoga?

Sticky contact form - IT

Contact form IT

Si prega di consultare la nostra politica sulla privacy.

Corso di formazione per insegnanti di Yoga in India

Corso internazionali di Formazione Insegnanti Yoga Sivananda (TTC)

a Rudraprayag, Himalaia, India

22 febbraio – 22 marzo 2020
o
21 ottobre – 19 novembre 2020

 

Il corso verrà insegnato in inglese con traduzione simultanea in tedesco, francese e spagnolo.

 

Iscrizione online

Retta

Tariffe del 2020
Tripla* 2.560 €
Doppia 3.190 €
Singola 3.990 €

*2.360 € – tariffa ridotta per sistemazioni in stanza tripla. Offerta valida unicamente per individui di nazionalità greca, spagnola, italiana, portoghese, sud e centro americana e dell'europa dell'est, purché residenti nel paese natale.

Prezzi validi fino al 31 Dicembre 2019.

Corso di yoga con vista del Gange e dell’Himalaya.

Impara a insegnare le asana ...

... e a dare supporto.

Pranayama per la forza fisica e mentale.

Impara le nozioni di anatomia dello yoga.

Rifletti sulla saggezza dello yoga.

Sviluppa la fiducia in te stesso.

Goditi dei deliziosi pasti yogici.

Incontra persone da tutto il mondo.

Visita templi indimenticabili ...

... e luoghi sacri.

Senti il Gange.

Scopri la natura ...

... e gli animali dell’Himalaya.

Descrizione del corso

  • Quattro settimane di formazione pratica e teorica in tutti gli aspetti dello yoga, equivalente a 401 unità insegnamento di 45 minuti.
  • A chi completa il corso con successo l’organizzazione Sivananda Yoga Vedanta (ISVYC) rilascerà un certificato riconosciuto in campo internazionale. Il diploma reca l’intestazione ‘Yoga Siromani’ ed è riconosciuto dalla Yoga Alliance per lo standard di 200 ore (RYT 200) presso una scuola di yoga registrata.
  • Il corso di formazione insegnanti, fondato nel 1969 da Swami Vishnudevananda, fu il primo a essere offerto a studenti occidentali e ad oggi conta più di 40.000 diplomati.
  • Per partecipare al corso è importante avere un desiderio sincero di apprendimento e una mente aperta alle tecniche yogiche; una conoscenza base delle posture e della filosofia yoga sono consigliabili ma non essenziali. Gli studenti svilupperanno le capacità di insegnare le asana yoga e di migliorare la propria pratica personale.

Siediti, solitario, sulle rive del Gange. Concentrati. Medita. Senti come il fiume porta immediatamente la tua mente lontano dal mondo fisico fino alle rive dell’immortalità!

Swami Sivananda

Istruttori del corso

Gli istruttori del corso sono Yoga Acharya (maestri spirituali) e insegnanti di lunga esperienza formati personalmente da Swami Vishnudevananda.

Numerosi altri swami, insegnanti anziani e traduttori parteciperanno al corso.

Christmas and New Year yoga retreat in a winter wonderland

Renew yourself with yoga: A different way to spend the holidays! We live, share and practice yoga with you as we usher in the New Year.

Programmi speciali

Un percorso di 7 giorni verso il senso della vita

Con Bhakti Yoga-Acharya Sri Venugopal Goswami di Vrindavan, India Settentrionale

Il Bhagavad Saptaha, la recitazione per sette giorni del Srimad Bhagavatam, approfondisce la comprensione delle quattro vie classiche dello Yoga, di cui la saggezza è esposta in questo scritto classico. Questo periodo intensamente spirituale è un'opportunità unica di fare esperienza diretta dello Yoga Bhakti tradizionale.

Con musica dal vivo: armonium, voce, flauto di bambù e tabla.

La nutrizione sana secondo l'Ayurveda

Conferenze sulle regole dietetiche e igieniche dell'Ayurveda aiuteranno a sviluppare un'alimentazione sana. Un terapeuta ayurvedico indiano sarà presente e farà diversi interventi sui principi dell'Ayurveda. Possibilità di consulenze individuali.

Massaggi Ayurvedici

I massaggi ayurvedici con l'olio rinforzano gli effetti dello Yoga. Saranno presenti delle massaggiatrici per le partecipanti donne. Un massaggiatore per gli uomini sarà presente alcuni giorni della settimana. Si potrà prenotare il trattamento ed effettuarne il pagamento alla reception dell'hotel.

Sistemazione

Il Monal Resort si trova a 3km da Rudraprayag, immerso in un ettaro di campagna incontaminata e circondato su tre lati dalla catena himalaiana minore del Garhwal. Il resort ha 53 camere da letto, ognuna con il suo balcone e quasi tutte con vista sulle magnifiche montagne himalaiane del Garhwal.

Le camere sono confortevoli (1–3 letti), con bagno privato, riscaldamento elettrico o a pompa di calore; sono fornite di bollitore, lenzuola bianche, piumino, copri-piumino, due coperte, un cuscino e copriletto.

Acqua potabile e tè

Negli intervalli tra le varie attività sarà a disposizione del tè, mentre l’acqua minerale sarà disponibile a un costo aggiuntivo

Pasti e spuntini

Ogni giorno saranno serviti a buffet due pasti yogici vegetariani leggermente speziati (stile indo) e uno spuntino.

Spazi per l’insegnamento

La meditazione, le conferenze e alcune lezioni di asana saranno tenute su una spaziosa terrazza coperta che si affaccia sul fiume Alaknanda. Sono a disposizione anche altre quattro piattaforme panoramiche per le asana.

All’aperto

Poter respirare l’aria pura dell’Himalaya durante tutto il soggiorno è una vera benedizione per la salute. Il vecchio sentiero dei pellegrini che porta al tempio di Kedarnath sull’Himalaya passa proprio sotto al Monal Resort. Da lì prosegue verso un grande ghat (gradoni da cui fare il bagno) sul fiume Alaknanda, luogo ideale per il pranayama e la meditazione. Sulla strada si trova un tempietto di Siva Lingam dove si può ricevere la benedizione del prete locale. Il sentiero prosegue poi in un paesaggio meraviglioso cosparso di rocce e di cactus e dopo circa 2 km, attraversando un ponte sospeso, si arriva al tempio di Rudranath situato alla confluenza di due fiumi, l’Alknanda e il Mandakini. Secondo la mitologia fu qui che il Signore Rudra (Siva) insegnò la musica al saggio Narada. Tutti i rituali del tempio sono condotti da una donna.

Telefono fisso e cellulare

L'albergo ha un numero di telefono cellulare, da utilizzare solo in caso di emergenza: +91 98 37 24 06 75

Al Monal Resorts c’è copertura per gli operatori Airtel, Idea e Vodafone. All’aeroporto internazionale di Delhi sono in vendita carte SIM; per l’acquisto sono necessarie una copia del passaporto e una foto tessera.

La maggior parte delle SIM straniere consentono l'accesso a Internet con il roaming.

Boutique

Accessori yoga: tappetini, cuscini per la meditazione, abbigliamento per le asana, scialli per la meditazione, libri sullo yoga, CD di mantra, cuffiette per la traduzione simultanea, e altro ancora.

Servizio di lavanderia

Un servizio esterno (costo extra) provvederà al ritiro e alla riconsegna della biancheria ogni giorno.

Check in/Check out

Check in: 14.00
Check out: 10.00

Visitate: www.monalresorts.com

Escursioni

Una volta a settimana c’è una giornata senza conferenze. Possibili escursioni:

Kartik Swami (38 km)

Il tempio Kartik Swami è dedicato a Kartikeya – figlio di Siva. Si trova a 3 km a piedi dal villaggio di Kanak Chauri, lungo la strada che va da Rudraprayag a Pokhri, e offre dei magnifici scorci sulle cime innevate dell’Himalaya.

Tempio Koteshwar (3 km)

Il tempio Koteshwar si trova a circa 3 km da Rudraprayag, in una grotta sulle rive sacre del fiume Alaknanda. Nel tempio ci sono molti idoli che si sono formati in modo naturale; si crede che il Signore Siva si fosse fermato qui a meditare prima di andare a Kedarnath. Nei mesi di agosto e settembre migliaia di devoti vengono qua in pellegrinaggio per adorare il Signore Siva.

Tempio di Rudranath (2 km)

Situato alla confluenza dei fiumi Alaknanda e Mandakini, secondo la mitologia è qui che il Signore Rudra (Siva) insegnò la musica al saggio Narada. Tutti i rituali del tempio sono condotti da preti donne.

Agastyamuni (23 km)

A circa 23 km da Rudraprayag, nella stupenda vallata del Mandakini, si trova la famosa città di Agastyamuni – un piccolo paradiso. Proprio qui, lungo le rive dell’azzurro Mandakini, il saggio Agastyamuni rimase seduto in profonda meditazione. Il tempio Agastya, eretto in onore del grande saggio, è un luogo ideale per rilassarsi sulle sponde del fiume.

Cittadina di Rudraprayag (3 km)

Kartik Swami

Tempio Koteshwar

Tempio di Rudranath

Rudraprayag

 

Kartik Swami.

Informazioni per il viaggio

Rudraprayag è un’antica cittadina di pellegrinaggio che conta circa 20.000 abitanti e si trova alla confluenza dei fiumi Alaknanda e Mandakini, entrambi tributari del Gange. La cittadina si trova a un’altitudine di 890 metri e dista circa 370 km da Delhi. Questa zona è carica dell’energia mentale di generazioni di ricercatori spirituali e di pellegrini che hanno percorso e pregato in questi ambienti naturali incontaminati.

Monal Resorts
Main Badrinath Road,
246 475 Rudraprayag
Uttarakhand
India
Telefono cellulare solo per le emergenze: +91 98 37 24 06 75

www.monalresorts.com

Lo Yogibus

Per il trasferimento Delhi-Rudraprayag i centri Yoga Sivananda suggeriscono di utilizzare lo Yogibus:

Bus (charter) con aria condizionata per 10 o 27 persone.

Suggeriamo di arrivare a Delhi al più tardi il 22 febbraio alle 03:00 del mattino. Lo Yogibus vi aspetterà all’aeroporto internazionale di Delhi (Delhi International Airport) Terminal 3 nella zona degli arrivi di fronte alla ‘Costa Coffee’ dalle 04:00 e partirà alle 05:00.

Se invece arrivate a Delhi prima del 22 febbraio, l’appuntamento è alle 04:00, sempre del 24 ottobre, all’Hotel Shanti Palace (vicino all’aeroporto).

Il prezzo del biglietto di sola andata con lo Yogibus è di 7600 INR (€95), e include acqua minerale, prima colazione sul bus e sosta a metà strada per un pranzo completo.

Lo Yogibus arriverà all’Hotel Monal Resort di Rudraprayag per l’ora di cena.

Per prenotare il tragitto Delhi–Rudraprayag (febbraio 2020) (PDF) >>

A seconda dell’arrivo del vostro volo, potrebbe essere necessario pernottare una notte a Delhi. Potete prenotare la camera per email. 

Viaggio di ritorno:

Lo Yogibus partirà dall’Hotel Monal Resort il 22 marzo alle 06:00 e arriverà all’aeroporto internazionale di Delhi alle 22:00 circa.

La prenotazione per il tragitto Rudraprayag–Delhi avrà luogo a Rudraprayag.

In treno

Da Delhi a Haridwar, più 5 ore di taxi.

In aereo

Da Delhi a Deradhun, più 5 ore di taxi